SEZIONI NOTIZIE

La pallavolo piange Angelica

di Alessandro Pizzuti
Fonte: fanpage
Vedi letture
Foto

"A volte i miracoli accadono e per questo abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti". Così il mese scorso parlava a Fanpage.it, Carmelo Abate, fratello di Angelica, promessa della pallavolo di Messina, che lo scorso febbraio, a soli 17 anni, aveva scoperto di avere un tumore al cervello. Purtroppo quel miracolo non è avvenuto. Dopo una lunga battaglia, la giovanissima pallavolista siciliana si è spenta nella sua casa di Roccalumera. Angelica aveva viaggiato per mezza Italia, da Firenze a Milano a Empoli, per poi finire in Germania, dove presso l'INI Klinik di Hannover per sottoporsi ad un'operazione delicatissima al cervello, operata dal medico catanese Vincenzo Paternò. Aveva già subito un primo intervento al Policlinico di Messina, ma non era stato sufficiente. Per sostenere tutte le spese mediche e di soggiorno, la famiglia della ragazza aveva deciso di aprire una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe, dove si legge: "Un piccolo gesto può apparentemente contare poco, ma può significare davvero tanto, tantissimo". E in appena due giorni, erano stati raccolti i 100 mila euro necessari per far operare Angelica, con il supporto delle suore dell‘Istituto di Alì e della Chiesa della Madonna di Porto Salvo e Santa Teresa di Riva. Tutto sembrava essere andato per il verso giusto, ma le sue condizioni sono via via degenerate. A nulla sono valsi i tentativi disperati dei medici. Sulla stessa pagina (che intanto ha toccato quota 117mila euro di donazioni), ieri il triste annuncio: "La nostra meravigliosa Angelica ieri sera è volata via".

Il calvario della famiglia Abate comincia il 31 gennaio scorso. "Angelica aveva cominciato a soffrire di forti mal di testa che non andavano via con i normali farmaci per questo tipo di problema – aveva raccontato il fratello Carmelo a Fanpage.it -. Così l'abbiamo portata prima in guardia medica e poi al pronto soccorso dell'ospedale di Taormina dove i medici, dopo averla sottoposta a tac, hanno scoperto una massa di cinque centimetri nel suo cervello. Si trattava di un raro tumore che rappresenta appena il 2% di tutti i tumori cerebrali pediatrici". La situazione era apparsa subito critica, così dopo nove giorni dalla diagnosi Angelica era stata operata a Messina per la rimozione del cancro. "A quel punto sembrava stare bene, il 25 marzo ha anche festeggiato il 18esimo compleanno, ma dopo un paio di mesi ha ripreso a stare male. A maggio abbiamo viaggiato per mezza Italia, da Firenze a Milano, è arrivata persino ad uno stato di pre-coma, fin quando non abbiamo trovato questa struttura in Germania. Abbiamo lanciato una prima raccolta fondi lampo con la quale abbiamo messo insieme circa 100mila euro in tre giorni, il che ci ha permesso di venire la prima volta ad Hannover, dove è stata operata il 20 maggio".

“Vorrò ritornare ciò che sono stata Angelica una determinata giocatrice di pallavolo. Il mio sogno è di andare a New York. Il mio luogo preferito è la mia cameretta, dove tengo più di 300 libri, la migliore medicina al mondo…”. Diceva Angelica. Parole che oggi stringono il cuore

continua su: https://www.fanpage.it/attualita/addio-angelica-promessa-della-pallavolo-muore-a-18-per-un-tumore-al-cervello/
https://www.fanpage.it/

Altre notizie
Venerdì 27 novembre 2020
10:26 Rugby Sabato la sfida con la Francia
Mercoledì 25 novembre 2020
10:03 Varie Champions: la Juve è già agli ottavi, vola la Lazio
Domenica 08 novembre 2020
11:22 Pallanuoto Pallanuoto, Serie A1 prima giornata: vincono Posillipo e Ortigia, tre partite rinviate 11:17 Pallamano Italia Norvegia per le qualificazioni ad EURO 2022 Ungheria e Slovacchia a Pescara e in diretta Sky
Giovedì 24 settembre 2020
11:19 Pallavolo La pallavolo piange Angelica
Giovedì 06 agosto 2020
07:18 Varie Coni: il comunicato del Consiglio nazionale
Martedì 28 luglio 2020
08:50 Pallamano Nasce la nuova Serie A Beretta
Giovedì 09 luglio 2020
06:48 Calcio Femminile Obblighi FIGC sulla conduzione tecnica nel calcio femminile
Venerdì 26 giugno 2020
04:16 Varie IL TEMPO, Silio Rossi a Villa Carpegna
Sabato 20 giugno 2020
04:47 Varie oggi amichevole per la Lazio
Mercoledì 17 giugno 2020
05:31 Varie Si assegna il primo trofeo
Giovedì 28 maggio 2020
19:23 Varie La Ritmica Accademy ricomincia da Cornelia
Martedì 26 maggio 2020
00:41 Varie Sport, dalle palestre agli allenamenti: ecco cosa si può fare e cosa no
Martedì 19 maggio 2020
18:10 Varie Settimana decisiva per la ripresa del calcio e dello sport
Mercoledì 06 maggio 2020
20:24 Varie Ricominciati gli allenamenti individuali, nuovi protocolli per lo sport di squadra
Venerdì 17 aprile 2020
06:27 Varie Lo Sport italiano si prepara alla ripresa, riunioni Coni tramite videoconferenze Teams
Mercoledì 01 aprile 2020
22:16 Varie Lo Sport si ferma per altri 10 giorni, fino al 13 aprile
Giovedì 20 febbraio 2020
10:29 Rugby Italia - Scozia all'Olimpico e a Reggio Emilia (U20)
Venerdì 14 febbraio 2020
16:06 Calcio Femminile Lazio-Napoli, a voi due
Domenica 19 gennaio 2020
23:20 Pallavolo Non smetto più..