SEZIONI NOTIZIE

Settebello mondiale

di Alessandro Pizzuti
Fonte: fanpage
Vedi letture
Foto

Il Settebello è d’oro. L’Italia della Pallanuoto travolge la Spagna e per la quarta volta nella sua storia è campione del mondo. Una finale bellissima che gli azzurri hanno dominato sin dall'inizio. La squadra guidata da Sandro Campagna torna sul tetto del mondo dopo otto anni.

La finale dei Mondiali di Pallanuoto 2019
Un anno fa si sfidarono nella finale del 3° e 4° posto degli Europei, vinse la Spagna sul filo, e non senza polemiche. Ma quando si affrontano Italia e Spagna nella Pallanuoto si pensa sempre alla stupenda finale delle Olimpiadi del 1992, che gli azzurri conquistarono dopo i supplementari. In Corea c’è stato il trionfo del Mediterraneo sui paesi balcanici e dell’Est, la Spagna ha eliminato Serbia e Croazia, mentre l’Italia in semifinale ha buttato fuori l’Ungheria (che ha chiuso al quarto posto). La nazionale spagnola è una macchina da gol, quella guidata da Sandro Campagna è organizzatissima e fa della difesa la sua forza. Pronti, via e gli azzurri trovano il vantaggio con Luongo, Perrone fa 1-1, con una bomba di Gonzalo Oscar Echeniche gli azzurri tornano avanti, altro pari spagnolo, sempre con Perrone. La ‘Roja’ sbaglia un rigore e poi viene travolta nel secondo quarto: prima dal bolide di capitan Figlioli, poi Dolce piazza il poker, che produce il primo break dell’incontro, e mette il suo nome nel tabellino anche Renzuto Iodice che porta l’Italia avanti di tre reti, prima della fine del secondo quarto su rigore gli spagnoli accorciano, 5-3.


Il trionfo dell’Italia con la Spagna
Troppo forte l’Italia, che demolisce la Spagna nel terzo quarto: il bomber Aicardi, che c’era anche nel 2011 a Shanghai, quando gli azzurri divennero campione del mondo, con un gesto tecnico strepitoso porta l’Italia sul 6-3. Poi c’è un altro gol di Dolce che precede la cavalcata solitaria di Di Fulvio, 8-3! Campagna chiede ai suoi di stare tranquilli, il vantaggio è enorme, perché la partita non è finita. In realtà lo è, la Spagna non può recuperare, l’Italia vince 10 a 5 e conquista il titolo Mondiale per la quarta volta. La festa inizia ancora prima della fine, poi tutti in vasca, compreso l’artefice del successo il c.t. Campagna, con tutto il suo staff.

Altre notizie
Martedì 26 maggio 2020
00:41 Varie Sport, dalle palestre agli allenamenti: ecco cosa si può fare e cosa no
Martedì 19 maggio 2020
18:10 Varie Settimana decisiva per la ripresa del calcio e dello sport
Mercoledì 06 maggio 2020
20:24 Varie Ricominciati gli allenamenti individuali, nuovi protocolli per lo sport di squadra
Venerdì 17 aprile 2020
06:27 Varie Lo Sport italiano si prepara alla ripresa, riunioni Coni tramite videoconferenze Teams
Mercoledì 01 aprile 2020
22:16 Varie Lo Sport si ferma per altri 10 giorni, fino al 13 aprile
Giovedì 20 febbraio 2020
10:29 Rugby Italia - Scozia all'Olimpico e a Reggio Emilia (U20)
Venerdì 14 febbraio 2020
16:06 Calcio Femminile Lazio-Napoli, a voi due
Domenica 19 gennaio 2020
23:20 Pallavolo Non smetto più..
Giovedì 09 gennaio 2020
08:08 Varie Auguri Lazio sono 120
Giovedì 19 dicembre 2019
20:08 Varie Buone Feste
Mercoledì 18 dicembre 2019
09:02 Varie Domani Coro Natalizio al Circolo Bocciofilo di Villa Carpegna
Mercoledì 11 dicembre 2019
19:43 Calcio Femminile Le atlete diventano professioniste
Domenica 01 dicembre 2019
06:33 Beach Italia in finale col Portogallo, battuti i russi
Venerdì 15 novembre 2019
10:15 Pallamano Pallamano Sport di Classe
Martedì 05 novembre 2019
09:39 Rugby Inghilterra al Top del ranking mondiale
Venerdì 25 ottobre 2019
08:51 Beach A Catania parte la Champions Cup di Beach Handball
Domenica 22 settembre 2019
13:21 Pallavolo Il ritiro di Francesca Piccinini dalla pallavolo
Sabato 14 settembre 2019
09:40 Varie Sport Open Days di Roma Capitale
Venerdì 13 settembre 2019
08:46 Calcio Femminile Lazio Women: ambizioni di promozione
Lunedì 05 agosto 2019
10:28 Pallavolo Volley femminile si va alle Olimpiadi 2020