SEZIONI NOTIZIE

Coni: il comunicato del Consiglio nazionale

di Redazione Pallanews
Vedi letture
Foto

Il Consiglio Nazionale del CONI respinge all’unanimità, in ogni sua componente (FSN, DSA, EPS, AB, Rappresentanti territoriali, Atleti, Tecnici e membri CIO) - nelle forme e nei contenuti - alcuni articoli e passaggi dei testi della legge delega relativa allo sport italiano che, in base alle anticipazioni emerse, non rispecchiano le istanze del movimento. La situazione di grande incertezza generale, tra l'altro, mette a serio rischio gli impegni internazionali assunti dal Governo e dai suoi Ministri nei confronti del CIO, relativamente all'adeguamento temporale dell'impianto normativo ai dettami della carta olimpica.

Il Consiglio ha dato mandato al Presidente Giovanni Malagò di interloquire con il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e con il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, per trovare una rapida ed equa soluzione che rispetti la storia e la tradizione dell’Ente e di tutte le realtà che lo caratterizzano, dall’alto di una storia gloriosa che ha dato lustro all’Italia facendo diventare il nostro Paese, attraverso innumerevoli successi e trionfi, uno dei leader mondiali nello sport.

Il CONI, ente pubblico non economico, soggetto al controllo della Corte dei Conti, anche per evitare che un giorno i suoi rappresentanti debbano essere chiamati a rispondere di atti contrari all’interesse dell’ente, si riserva sin da ora di verificare in tutte le sedi i propri diritti maturati e maturandi che sono, o possono essere, messi a rischio da atti e determinazioni non conformi alle leggi e alle sentenze dello Stato Italiano che nel corso degli anni si sono susseguite, non soltanto da un punto di vista normativo ma anche patrimoniale.

Il Consiglio attribuisce quindi mandato alla Giunta Nazionale di elaborare una proposta che tenga conto delle argomentazioni sovraesposte, con l’obiettivo di compenetrare l’azione del legislatore con le oggettive necessità del movimento, per non depauperare l’orgoglioso patrimonio di capacità, esperienza e talento che fa dello sport italiano un modello di successo a livello internazionale.

Altre notizie
Giovedì 06 agosto 2020
07:18 Varie Coni: il comunicato del Consiglio nazionale
Martedì 28 luglio 2020
08:50 Pallamano Nasce la nuova Serie A Beretta
Giovedì 09 luglio 2020
06:48 Calcio Femminile Obblighi FIGC sulla conduzione tecnica nel calcio femminile
Venerdì 26 giugno 2020
04:16 Varie IL TEMPO, Silio Rossi a Villa Carpegna
Sabato 20 giugno 2020
04:47 Varie oggi amichevole per la Lazio
Mercoledì 17 giugno 2020
05:31 Varie Si assegna il primo trofeo
Giovedì 28 maggio 2020
19:23 Varie La Ritmica Accademy ricomincia da Cornelia
Martedì 26 maggio 2020
00:41 Varie Sport, dalle palestre agli allenamenti: ecco cosa si può fare e cosa no
Martedì 19 maggio 2020
18:10 Varie Settimana decisiva per la ripresa del calcio e dello sport
Mercoledì 06 maggio 2020
20:24 Varie Ricominciati gli allenamenti individuali, nuovi protocolli per lo sport di squadra
Venerdì 17 aprile 2020
06:27 Varie Lo Sport italiano si prepara alla ripresa, riunioni Coni tramite videoconferenze Teams
Mercoledì 01 aprile 2020
22:16 Varie Lo Sport si ferma per altri 10 giorni, fino al 13 aprile
Giovedì 20 febbraio 2020
10:29 Rugby Italia - Scozia all'Olimpico e a Reggio Emilia (U20)
Venerdì 14 febbraio 2020
16:06 Calcio Femminile Lazio-Napoli, a voi due
Domenica 19 gennaio 2020
23:20 Pallavolo Non smetto più..
Giovedì 09 gennaio 2020
08:08 Varie Auguri Lazio sono 120
Giovedì 19 dicembre 2019
20:08 Varie Buone Feste
Mercoledì 18 dicembre 2019
09:02 Varie Domani Coro Natalizio al Circolo Bocciofilo di Villa Carpegna
Mercoledì 11 dicembre 2019
19:43 Calcio Femminile Le atlete diventano professioniste
Domenica 01 dicembre 2019
06:33 Beach Italia in finale col Portogallo, battuti i russi